Federazione Nazionale della Stampa - Unione Nazionale Cronisti Italiani -

Ministero della Pubblica Istruzione 

PREMIO GIORNALISTICO INTERNAZIONALE

"GINO VOTANO"

CORSO DI GIORNALISMO

        Home   Regolamento   Programma   Iscrizione    Stages     Premiati

      Giornalino  Materiali   Corso per adulti    Collaborazioni    Bacheca   Contatti

LE OPPORTUNITA’

I Corsi sono aperti a studenti delle scuole medie, studenti universitari, adulti e giornalisti disoccupati o che vogliano aggiornarsi, compresi cittadini stranieri partecipanti ai vari progetti europei e internazionali come l'Erasmus. Il giornalismo rimane un'opera di continuo affinamento pratico e spirituale; senza una lettura della realtà, dei fatti, non serve o serve poco saper usare una videocamera, una fotocamera, una workstation di montaggio o saper scrivere un articolo o realizzare un servizio radiotelevisivo. Un affinamento continuo significa leggere i fenomeni nel loro sviluppo, il che richiede un aggiornamento continuo dei e ai linguaggi e una visione solida della realtà, senza preconcetti, senza luoghi comuni, ma con gli occhi, il Corpo e la Mente aperti all'esperienza della Realtà e alla sua Lettura. Da qui una salda metodologia di Lettura e poi le capacità di Sintesi oltreché di Analisi, attraverso i linguaggi verbali e non verbali. L’associazione culturale “Teatro del Mediterraneo” dispone di una testata giornalistica Radiocampus nel sito www.radiocampus.us, regolarmente registrata al tribunale, nella quale vengono pubblicati gli articoli redatti durante il corso e che permette l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti, (quindi il corso serve in qualche modo anche come avvio al mestiere di giornalista). Il sito ufficiale dell’associazione è  www.teatrodelmediterraneo.org, con tutte le informazioni sulle attività sociali. Un terzo sito www.premiogiornalisticoginovotano.org ha tutte le informazioni sulle precedenti edizioni del premio giornalistico internazionale “Gino Votano” con convegni, laboratori e produzioni realizzate. Un quarto sito www.medef.it, raccoglie le attività riguardanti il Mediterranean Experiences Festival, il nostro evento di ricerca artistica, estetica, di spettacolo e laboratorio di analisi e critica.  I siti servono oltre che per approfondire le competenze informatiche, per il reperimento di informazioni e per la stesura dei testi. La testata Radiocampus permette di realizzare la stesura del giornale: pubblicando gli articoli spediti via email, dialogando via chat e infine editando il giornale on line. Il corso prevede soprattutto in chat, dialoghi civili e costruttivi e rispetto del tutor e degli impegni eventualmente presi, come la partecipazione agli stages, oltreché il rispetto di tutte le procedure necessarie per l’iscrizione. Pena l’espulsione dal corso. Il corso online é necessariamente integrato da interventi di giornalisti e da visite guidate in testate televisive e giornalistiche, a supporto dei moduli studiati. Verranno assegnate Analisi di testi giornalistici, comparazione dei titoli delle varie testate, valori e significati della gerarchia delle notizie. Posizione del giornalista, gerarchia redazionale, il free lance, norme giuridiche di base, storia del giornalismo (televisivo e regionale). 

LE MODALITA’
I corsi nella sessione principale, si tengono dal 1 ottobre al 30 settembre e contengono il corso online tout court dal 1 ottobre a fine aprile; la possibilità di collaborare alla testata giornalistica Radiocampus dal 1 ottobre fino al 30 settembre; la possibilità di partecipare eventualmente a incontri e stages dal 1 ottobre al 30 settembre. Chi volesse continuare a collaborare e prendere eventualmente il tesserino dell'Ordine dei giornalisti, può continuare a scrivere come stagista, in modo e forma continuata, partecipando o collaborando anche agli altri eventuali stages e corsi. Le lezioni si terranno il lunedì dalle 15 alle 16; a partire dal momento in cui si arriverà a un numero di dieci iscritti. Esercitazioni con selezione argomenti, redazione di articoli o servizi o tek o comunicati stampa, correzione e pubblicazione online ed eventuali stages di organizzazione venti, videoproduzioni, videoreporter, fotoreporter, fotografo, montatore,critica cinematografica presso testate, centri radiotelevisivi, uffici stampa, festival, eventi. Nel corso del secondo anno di frequenza, i selezionati saranno avviati alla pratica giornalistica. Per gli studenti, per ottenere il rilascio dell'attestato di partecipazione, valido come credito scolastico e la partecipazione al premio "Junior Reporter" occorrerà la presenza all'80% delle lezioni,

L’ISCRIZIONE
Le iscrizioni per il corso online di giornalismo per studenti, giovani reporter, il corso di giornalismo per adulti e di aggiornamento per professionisti dei media sono aperte dal 1 giugno al 30 novembre, per la sessione principale e dal 1 dicembre al 30 maggio, per la sessione secondaria, di ogni anno solare  . Per iscriversi docenti delle scuole e del’Università, studenti o chiunque voglia avvicinarsi al giornalismo deve mandare una email con la richiesta di iscrizione a : radiocampus@libero.it o al numero di fax : 06.233227236. Per partecipare al corso o concordare un percorso sui pacchetti che offriamo, richiediamo un minimo di identificazione in accordo con le norme sull'utilizzo dei dati per la privacy. Occorre inviare una scheda anagrafica e motivazionale che  contiene : nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo fisico, indirizzo email, numero telefonico di riferimento, fotografia da inserire poi nell’attestato, motivazioni rispetto al corso ed eventuale interesse agli stages. Gli studenti minori devono presentare anche il permesso dei genitori. Tutto
da inviare :alle email  : radiocampus@libero.it o teamed@aruba.it o al numero di fax : 06.233227236

info email : radiocampus@libero.it o teamed@aruba.it                    Info phone : 347.1270261- 3395244045

LA TESTATA GIORNALISTICA : Radiocampus

Tutti gli articoli corretti secondo tecniche esclusivamente giornalistiche all’interno del piano editoriale di testata, saranno pubblicati nella testata giornalistica online www.radiocampus.us. Nelle precedenti edizioni sono stati pubblicati su www.radiocampus.us gli articoli di :

Andrea Sellaro, Angelo Raco, Antonio Gaglianò, Daniele Furfaro, Fulvio Galasso, Gabriele Sorace, Giancarlo Fiorillo, Giuseppe De Marzo, Luigi Mazzotta, Marco Polifrone, Marco Russo, Massimo Cosentino, Maurizio Nicita, Omar Schepis, Samuela Dromì, Stefania Foci, Stefania Romeo, Stefano Forgione, Noemi Ciano, Bruno Tripodi, Daniela Zindato, Enza Corigliano. Silvia Solano Martina Placanica, Maria Labate, Martina Campolo, Oriana Pirillo, Giulia Cirinà, Ileana Ielo, Valentina Ardissone, Antonio Campanella, Giuseppe Pelle, Francesco Silipo, Giammarco Mammì, Gabriele Chinè Miliari, Maria Cristina Schiavone, Fatima El Afgani, Raffaella Caruso; Carmen Spanò; Indra Ieracitano; Angela Marasco; Francesco Macrì, Caterina Lisciotto; Marta Lamalfa; Chiara Filardi; Miriam Cambareri; Federica Giorgi; Gerardine Frammartino; Fabio Coluccio; Miriam Cambareri, Antonello Crupi, Veronica Strangio, Michela Quercia, Valentina Violi, Dario Varano; Vincenzo Cucuzza, Lorenzo Zappia, Giuseppe Mesiti, Alessandro Filippone, Federica Maisano, Manuel Alvaro, Antonio Sagoleo, Federica Olivo, Mariangela Galì, Elisa Colica, Manuela Morabito, Roberta De Girolamo, Mirtò Idone, Ilenia Neri, Manuela Morabito, Federica Scirtò, Domenico Mariano, Marco Papandrea, Marianna Cereto, Antonella Cittadino, Carmela Mariana Pansera, Caterina Minniti, Federica Ponz de Leon, Federico Zindato, Francesco Azzarà, Giuseppe Verbaro, Graziella Firenzuoli, Maria Pia Surace, Mauro Minniti, Roberta Tortorella, Pietro Furfaro, Manuele Panella, Lucia Iannò, Luigi Votano, Roberta Tripodi, Valentina Siciliano, Roberta Mafrici, Giovanna Marcianò, Fabiana Arichetta, Roberta Tripodi, Sabrina Foti, Gaia Apa, Valeria Innanino, Isabella Puntorieri, Fabiana Mele, Nancy Luca, Andrea Lupia, Maria Teresa Chiarella, David Emanuele Greco.


 

LA LEZIONE

La lezione si tiene in chat, ha cadenza settimanale e dura un’ora, il linguaggio cerca di essere piano, quotidiano, il più vicino a quello parlato, come nel mondo giornalistico, anche per non appesantire la lezione tanto più quando tende a esemplificare concetti complessi mutuati dalla teoria delle comunicazione,,dalla semiologia, dalla tecnica del giornalismo e dei media e dall'antropologia. E’ il primo esperimento mai fatto con questa tecnologia adottato fin dal 2000. Viene fornito o assegnato  materiale di ricerca di informazioni, test da svolgere, stesura di articoli e/o servizi e stages Per partecipare alla lezione in chat a partire dalla presentazione del primo lunedì di ottobre, alle ore 15 (verificare orario giornalmente) e continuerà ogni lunedì fino ad aprile, bisogna :

a) entrare sul sito : www.teatrodelmediterraneo.org o www.radiocampus.us
b) cliccare sul bottoncino con scritto chat alla destra di chi legge


c) in caso di problemi chiedere ai tecnici come scaricare il programma Java (gratuito su internet, basta cercarlo su google, come Java, e il download é immediato e gratuito)
d) fare attenzione che nei pc della scuola non ci sia un blocco per le chat
e) inserire il proprio nome di battesimo e prendere appunti sulla lezione che fa il docente o il tutor del giorno

Per chi ha iniziato il corso in ritardo o deve iniziarlo eventualmente si faranno dei corsi a parte in altri orari. in caso di problemi scrivere a radiocampus@libero.it.

PROGETTI INTERNAZIONALI : ERASMUS E LEONARDO

L'Associazione accetta anche studenti o cittadini stranieri, soprattutto se, come é successo nel 2008, con una studentessa francese di origini italiane, all'interno del progetto Erasmus. Alla stessa maniera, come é successo con le Università Sapienza e Tor Vergata di Roma, si accettano quegli studenti universitari che intendono utilizzare gli attestati del corso o degli stages come crediti universitari.

ESCLUSIONE DAL CORSO

Il corso prevede soprattutto in chat, dialoghi civili e costruttivi e rispetto del tutor e degli impegni eventualmente presi, come la partecipazione agli stages, oltreché il rispetto di tutte le procedure necessarie per l’iscrizione. Pena l’espulsione dal corso. I comportamenti considerati gravemente scorretti o prevaricatori vengono ritenuti estranei al corso, pertanto alle note dirette seguiranno note alla scuola e ai genitori che preavvisano l'esclusione da stages o lezioni e quindi dal corso.

ATTESTATI

Il corso rilascia un attestato di partecipazione Vuol essere un invito alla lettura di articoli e servizi giornalistici, attraverso l’analisi del testo e l’apprendimento delle competenze specifiche di questo che è ancora un mestiere. Mette a contatto con le realtà di produzione di un testo e con il sistema giornalistico. Soprattutto costituisce un importante bagaglio sociale e culturale e per chi volesse intraprendere questo lavoro, una serie di utili relazioni. Sarà comunque rilasciato un diploma di partecipazione ai partecipanti Alla fine del corso e per ciascun stages superato con profitto e partecipazione rilasciamo un attestato di frequenza, quando sia superato il limite dell’80% di presenze alle lezioni in chat e dopo la stesura di un articolo o servizio o tek o comunicato stampa finale.

ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI GIORNALISTI

Nel corso del secondo anno di frequenza, i selezionati saranno avviati alla pratica giornalistica. Per iscriversi all'Ordine dei Giornalisti e prendere il tesserino di Giornalista Pubblicista, occorre aver collaborato per almeno due anni a una testata giornalistica registrata al tribunale, la dichiarazione del direttore responsabile e dell'editore di avere svolto quest0'attività, la presentazione delle copie degli articoli scritti (non meno di un centinaio), le ritenute d'acconto e poi il superamento di une smaino all'Ordine regionale dei Giornalisti, nel cui territorio si risiede.