Associazione culturale Teatro del Mediterraneo

 

 Associazione   Premio   Festival   Giornale    

                                                

Federazione Nazionale della Stampa - Unione Nazionale Cronisti Italiani -

Ministero della Pubblica Istruzione

Corso online di giornalismo Junior Reporter, anche corsi di recupero per chi parte in ritardo

Sono aperte fino al 15 novembre, le iscrizioni per la ottava edizione del corso online di giornalismo; organizzato dall'associazione culturale Teatro del Mediterraneo, compreso il corso per adulti.  Per iscriversi scuole o studenti o chiunque voglia avvicinarsi al giornalismo deve mandare una email con la richiesta di iscrizione a :radiocampus@libero.it o al numero di fax  : 06.233227236. Per ottenere il rilascio dell'attestato di partecipazione, valido come credito scolastico e la partecipazione al premio "Junior Reporter" occorrerà la presenza all'80% delle lezioni, Le lezioni si terranno il martedì dalle 14 alle 15; a partire dal momento in cui si arriverà a un numero di dieci iscritti. Esercitazioni con selezione argomenti, redazione di articoli o servizi o tek o comunicati stampa, correzione e pubblicazione online ed eventuali stages di organizzazione venti, videoproduzioni, videoreporter, critica cinematografica presso testate, centri radiotelevisivi, uffici stampa, festival, eventi. Nel corso del secondo anno di frequenza, i selezionati saranno avviati alla pratica giornalistica. Tutti gli articoli saranno pubblicati nella testata giornalistica online www.radiocampus.us.

"I Cantieri dell'arte contro la violenza delle mafie", installazioni e performance nella Locride

Locri - L'Associazione culturale "Teatro  del Mediterraneo" ha organizzato in collaborazione con la Web Art Community "il Faro Verde" e l'associazione "Libera", una settimana di intersezioni e performance visive "I Cantieri dell'Arte contro la violenza delle mafie" (24-29 giugno 2008) a cura di Francesco Votano. Installazioni e inserti in una città martoriata dalla violenza, realizzati da sette artisti che per una settimana hanno soggiornato in città, adoperando materiali locali e lavorando a contatto con la gente, in strada, nelle piazze, davanti le chiese. Alla cerimonia finale, durante la quale é stato aperto il cavallo di Troia simbolico e liberate le energie pulite, ha partecipato anche il direttore di Rai Parlamento, Anna La Rosa. dI Francesco Macrì

Il corso per giornalismo online é aperto anche a chi non frequenta le scuole medie. I corsi evoluti per adulti prevedono percorsi individualizzati disegnati a seconda del curriculum e delle motivazioni, e l’inserimento di moduli secondo la qualificazione professionale che l’utente richiede.l corso consiste in lezioni in chat, invio online di materiali per lo studio e verifica di testi e materiali scritti, fotografici o video online pubblicati sul web, stage e laboratori. Esercitazioni con selezione argomenti, redazione di articoli o servizi o tek o comunicati stampa, correzione e pubblicazione online ed eventuali stages presso testate o uffici stampa di eventi
Al corso base (nozioni di etica del giornalismo, storia, nozioni di linguistica, teorie della comunicazione e dell’informazione, tecnica e storia del giornalismo e dei media a partire dall’attualità e organizzazione redazionale di una testata, stesura di un articolo di giornale o un comunicato stampa o un servizio) si aggiungono indicazioni teoriche e pratiche riguardo il percorso individualizzato prescelto.
Tutti gli articoli saranno assegnati, corretti e poi pubblicati nella testata online www.radiocampus.us. Si terranno eventuali corsi di recupero per i ritardatari, in modo che possano eventualmente anche rientrare nei corsi ordinari. di Lodovico Sergi

In Europa con le proposte dei gruppi ambientalisti  

Il Gruppo Ambiente Europa è nato nel 1998 realizzando una "Campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti", una iniziativa giovanile di sensibilizzazione ambientale nella Locride con particolare riguardo alle pile esauste. Nel 1999 ha realizzato, il progetto "Per una Calabria Pulita", sensibilizzazione ambientale con particolare riguardo alle pile esauste ed alle lattine in alluminio per bevande. Dalla collaborazione tra la Maison du Citoyen Franklin Roosevelt di Aix-Les-Bains, l’associazione dei Jovenes Vecinos Latina-Rastro-Lavapies di Madrid ed il Gruppo Ambiente Europa, responsabile del progetto, è nato il Greencartoon, sviluppato in rete ma anche con incontri operativi a Roma ed Aix-Les-Bains.

Junior Report 2017 vince il liceo di Pioltello

“Uno dei quattro festival sul Mediterraneo più belli di Italia”, ha detto lo scorso anno, Beatrice Coletti, direttrice di Babel Tv, che va sulla piattaforma Sky. La quinta edizione del MEDEF (Mediterranean Experiences Festival è prevista dal 1 al 6 dicembre 2014, nell’Aula Magna del Liceo Classico “Tomaso Campanella” di Reggio Calabria e il premio viene assegnato da una giuria di ragazzi e premia il miglior documentario e il miglior corto del Mediterraneo con l’assegnazione anche di premi tecnici. Nella prima edizione ha vinto Maged el Mahdi (Egitto) con “Salaam Viterbo”, nella seconda : Fouad Ben Alì (Tunisia) con "Il Galeb di Kebili”, premio per la miglior sitcom a Ben Oduwole (Nigeria) per “JJ cerca casa”, Gran Premio della Giuria Giovani a Mimmo Raffa (Italia) con “Giuditta Levato”. Nela terza il croato popovic e nella quarta lo sloveno "Class Enemy".

I Nuovi Bandi per artisti stages, collaboratori e studenti

L’associazione culturale “Teatro del Mediterraneo” organizza la dodicesima edizione del premio internazionale “Gino Votano” per il miglior documentario e fiction del Mediterraneo, il corso di giornalismo e critica cinematografica online per gli universitari e gli studenti delle scuole medie reggine e calabresi e allo stage per organizzazione eventi e produzione video e documentari. La manifestazione al momento gode del patrocinio della Federazione Nazionale della Stampa, dell’Unione Nazionale Cronisti Italiani. La scorsa edizione il premio é andato al francese Christophe Chassaigne con il documentario "La Costa dei Beduini" (France 3)”. Negli anni precedenti il premio è andato a Gaeta, Anzaldo, Tonino Pinto, Barbara Carfagna,  Daniele Valentini e Roberto Olla (Tg 1), Romeo (Tg 2), Isernia e Cartolano (Sky Tg 24), Carolina Popolani (Al Jazeera).


 Musica e Ricerca
Le melodie mozarabiche dei Cuntrovatori duecenteschi nel progetto di ricerca musicale delle forme dei Hjiuri e Rispetti

 

L'Associazione ha varato un progetto di ricerca e recupero delle musiche dei Cuntruvadori del Duecento. Prima ancora che i canterini provenzali, dessero vita al volgare italiano. Evento dimostrato non solo dai cantori della Cappella Palatina e della Scuola Siciliana alla corte di Federico II di Svevia (dove i calabresi venivano definiti con la nazione di appartenenza quindi Siciliani), ma anche é soprattutto perché la nuova lingua italiana nasce dalla musica mozarabica e dalla calata dello zejel arabo. Una frequentazione tra cristiani calabresi e arabi siciliani così sviluppata nello Stretto di Messina che i pescatori delle due sponde avevano sviluppato una comune koiné :  lingue, codici e anche una moneta comune, il tarì arabo. Insieme a un cantastorie Piromalli e uno studioso e musicista Francesco Macrì abbiamo avviato le ricerche per la ricostruzione di Fiori e Rispetti, alla base della nascita del volgare italiano, tenendo perfino concerti durante festival e nelle scuole.

 

Progetti Europei : Azione Giovani 3 per salvare la cultura di un quartiere

L'Associazione culturale "Teatro del Mediterraneo" ha concluso i lavori per un'azione con i ragazzi del quartiere di Archi. Una delle periferie più maltrattate e sofferenti d'Europa. L'Azione che ha prodotto anche un cd insieme a studenti dai 15 ai 18 anni, per il recupero della Memoria della Storia, delle Tradizioni Culturali e del Suolo del quartiere che comprende la collina di Pentimele. Così sono stati ricordate le parrocchie di Santa Maria del Bosco, il saccheggio dei Corsari del 1562, la Cappella Reale di Ruggero il Normanno durante l'assedio di Reggio nel 1060, i Sette Fiumi Sacri cari ad Oreste, la mandibola preistorica del Pinguino Boreale e la necropoli dell'età del Ferro.  dI Francesco Macrì

Installazioni : "Dialoghi ai confini del ponte", torretta Valadier, Roma, 11-17 dicembre 2007

Roma - L'Associazione culturale "Teatro del Mediterraneo" ha organizzato in collaborazione con la Web Art Community "il Faro Verde", la mostra "Dialoghi ai confini del ponte"a cura di Francesco Votano. Duecento visitatori dall'11 al 17 dicembre, negli spazi della torretta Valadier, l'unica roccaforte sui ponti urbani del Tevere. Hanno partecipato associazioni della terza età, per la Pace nel mondo, galleristi e artisti. Uno studio sul Ponte che divide e unisce. Nel luogo in cui Massenzio e Costantino hanno combattuto per l'Impero e la Cristianità, nel punto in cui Paganesimo e Cattolicesimo si sono incontrati, come fanno centinaia di migliaia di persone di tutto il mondo.

Medef 2017, vincono Javier Espada e Antoine Mocquet, a Venezia i Giovani premiano Di Leva 

Il Medef, Mediterranean Experiences Festival  2017 é andato a Francia e Spagna. Espada ha presentato un bellissimo documentario su Bunuel di cui é concittadino e Mocquet un film su terrorismo e cittadini. Una ricerca filologica e cinematografica i,l primo sulle tracce delle produzioni del regista spagnolo. Un'affascinante e straniante indagine sulle origini del terrorismo e il Male nella società occidentale ai nostri giorni. A Venezia, il premio Giovani é andato a Franco di Leva per una singolare caricatura cinematografica realizzata con tecnologie al cellulare sulla violenza inutilee bestiale della camorra  dI Alberto Zumbo


Associazione   Premio   Festival   Giornale  

Scrivi a Teatro del Mediterraneo

 

Bandi

Corso giornalismo

Eventi

Ambiente